menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Città Sant'Angelo, la denuncia: "Sito inquinato sulla spiaggia libera"

Roberto Garzarella, responsabile regionale Ambiente di "L'Umana Dimora", denuncia l'abbandono ed il dergrado nel sito inquinato presente sulla spiaggia libera di Città Sant'Angelo

Roberto Garzarella, responsabile regionale Ambiente di "L'Umana Dimora", denuncia l'abbandono ed il dergrado nel sito inquinato presente sulla spiaggia libera di Città Sant'Angelo.

"Non  avrei voluto proprio inviarvi queste foto e neanche il relativo articolo, poichè in fondo  speravo che, dopo i proclami dei politici angolani e non, la situazione del sito inquinato posto sulla "piaggia libera" di Marina di Città S. Angelo (zona ex - camping) si fosse normalizzata, soprattutto per il bene della collettività, invece ecco cosa ho trovato il 14 novembre scorso".

"La copertura della bonifica è stata quasi completamente "divorata" (è proprio il caso di dirlo) dalle mareggiate, la recinzione  è quasi completamente abbattuta ed addirittura il cartello che indicava "sito inquinato" è stato asportato da....ignoti. E se ci fosse diossina sotto il manto nero  lacerato, con tutto il materiale finito in mare ? Ai posteri l' ardua sentenza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento