menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Città Sant'Angelo: incendia il casolare della madre, arrestato 42enne

I Carabinieri della compagnia di Montesilvano, questa mattina, hanno tratto in arresto per il reato d'incendio aggravato un 42enne che la notte scorsa ha appiccato un incendio nel casolare dove vive con l'anziana madre

I Carabinieri della compagnia di Montesilvano, questa mattina, hanno tratto in arresto per il reato d'incendio aggravato un uomo di 42 anni. L'arrestato, dopo un'accesa discussione con l'anziana madre, ha appiccato nella notte un incendio nel casolare dove vive con la donna.

Sono stati i vigili del fuoco di Pescara e Montesilvano ad itervenire e domare le fiamme nel casolare che si trova a

 Il rogo ha distrutto la camera da letto dell'anziana donna mentre il calore e il fumo si sono propagati nelle altre stanze. Anche l'appartamento sottostante, a causa delle infiltrazioni dell'acqua utilizzata per domare le fiamme, ha subito dei lievi danni. Ad occuparsi delle indagini sono stati i Carabinieri di Città Sant'Angelo, diretti dal Maresciallo Arturo D'Addona, in collaborazione con quelli di Montesilvano e coordinati dal Capitano Enzo Marinelli.
 
Nei giorni scorsi l'uomo, hanno riferito i militari, aveva già tentato un gesto del genere, dando fuoco ad una tenda, e avrebbe minacciato la madre con la quale discute di frequente per questioni di poca importanza. Ora l'uomo è rinchiuso nella cella di sicurezza in attesa della direttissima.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento