rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca Città sant'angelo

Città Sant'Angelo, Comune diventa proprietario di una villa sequestrata ai rom

Questa mattina il Comune di Città Sant'Angelo è entrato ufficialmente in possesso di una villa sequestrata nel 2011 ad una famiglia rom, acquistata grazie ad attività illecite

Il Comune di Città Sant'Angelo è diventato ufficialmente proprietario di una villa in via dell'Autostrada, sequestrata nel 2011 ad una famiglia rom che l'aveva acquistata con attività illecite.

La proprietaria, nullatenete, è stata condannata per tentata estorsione.

Con la sostituzione delle serrature la villa, del valore di 1,5 milioni di euro, ora è di proprietà dell'amministrazione comunale. Presente il sindaco Florindi assieme alle Forze dell'Ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città Sant'Angelo, Comune diventa proprietario di una villa sequestrata ai rom

IlPescara è in caricamento