Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Città Sant'Angelo, Angolana Teramo: petardo ferisce giocatore

Un calciatore della Renato Curi Angolana di Città Sant'Angelo è rimasto ferito a seguito di uno scoppio di un petardo durante la partita di ieri pomeriggio con il Teramo. Indagano i Carabinieri

Un calciatore della Renato Curi Angolana di Città Sant'Angelo è rimasto ferito a seguito di uno scoppio di un petardo durante la partita di ieri pomeriggio con il Teramo.

 Il petardo, lanciato dai tifosi teramani, è eploso davanti a Francesco Planamente, 18enne, rimasto stordito. Dopo essere caduto a terra, è stato soccorso.

A quanto pare aveva problemi all'udito e un principio di convulsioni, per questo è stato portato in ospedale a Pescara, dove gli è stata data una prognosi di diecini giorni.

I Carabinieri della Compagnia di Montesilvano ora esamineranno alcune immagini per cercare di risalire al tifoso responsabile del lancio, anche se sarebbe già stato individuato.

I tifosi teramani hanno lanciato anche altri petardi durante la partita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città Sant'Angelo, Angolana Teramo: petardo ferisce giocatore

IlPescara è in caricamento