rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Città sant'angelo

Città S. Angelo, furto nel negozio di telefonia dell'Iper: arrestato pregiudicato

L'uomo è stato colto in flagranza di reato e in una borsa schermata per eludere i sistemi di antitaccheggio aveva raggranellato diverse schede memoria formato micro sd ed alcuni caricatori

Si era introdotto ieri pomeriggio in un negozio all'interno del centro commerciale Pescara Nord con l'intento di rubare articoli e accessori per cellulari e smartphone, ma il suo fare sospetto non è passato inosservato agli addetti alla vigilanza che hanno immediatamente allertato i Carabinieri del Comando Stazione di Città Sant'Angelo.

RUBA 1 QUINTALE DI RAME DALLA STAZIONE, ARRESTATO

L'uomo è stato colto in flagranza di reato e in una borsa schermata per eludere i sistemi di antitaccheggio aveva raggranellato diverse schede memoria formato micro sd ed alcuni caricatori. Il valore della merce, riconsegnata al titolare dell'esercizio, è superiore ai 500 euro. Il furfante, già noto alle forze dell'ordine per simili reati commessi, è un 45enne della Romania, Daniel Tapalog, residente a Foggia. L'arrestato, dopo aver trascorso una notte in camera di sicurezza presso la caserma di Montesilvano, è stato condannato per direttissima dal giudice Giovanni De Renzis, patteggiando la pena di quattro mesi di reclusione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città S. Angelo, furto nel negozio di telefonia dell'Iper: arrestato pregiudicato

IlPescara è in caricamento