Cronaca

Cinghiali in città: il Comune assolda cacciatori per abbatterli

Dopo i numerosi avvistamenti delle ultime settimane, e gli episodi registrati anche negli ultimi anni, il sindaco Alessandrini ha firmato l'ordinanza che autorizza i cacciatori ad abbattere gli animali

Via libera alla caccia al cinghiale in città. Può sembrare un paradosso considerando l'estate calda che già ha raggiunto Pescara e gran parte dell'Italia, ma il sindaco Alessandrini ha realmente firmato un'ordinanza per la cattura selettiva degli animali, dopo le segnalazioni arrivate negli ultimi giorni di avvistamenti a San Donato e Fontanelle, mentre qualche mese fa alcuni esemplari avevano raggiunto la zona Colli ai confini con Montesilvano.

CINGHIALE DAVANTI PORTO ALLEGRO

Nell'ordinanza, il sindaco parla di un intervento necessario per garantire sicurezza ai residenti ed agli automobilisti, e dunque autorizza cacciatori (ovviamente con patentino e relativi permessi) a dare la caccia agli animali catturandoli o abbattendoli. Il controllo delle attività venatorie, però, non spetterà ai vigili: Alessandrini infatti ha delegato la Polizia Provinciale ed i Carabinieri Forestali alla sorveglienza, scaricando le responsabilità dall'ente comunale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinghiali in città: il Comune assolda cacciatori per abbatterli

IlPescara è in caricamento