Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Ciclista perde l'equilibrio sulla Tiburtina e finisce in ospedale

Paura per un uomo di Popoli di 54 anni, che era in sella a una bici da corsa e si è provocato politraumi facciali e fratture varie. L'incidente si è verificato oggi a Scafa. La causa è una macchia d'olio sull'asfalto

Scivola su una macchia d'olio in prossimità di una curva, provocandosi un trauma facciale, la frattura di un braccio e diversi politraumi in tutto il corpo. La brutta avventura di un uomo di Popoli di 54 anni è terminata all'ospedale 'Spirito Santo' di Pescara, dove è tutt'ora ricoverato con una prognosi di 40 giorni. La dinamica, ancora approssimativa, è al vaglio dei Carabinieri e della Polizia stradale, che stanno svolgento le indagini per ricostruire l'accaduto.

Di certo l'uomo, in sella a una bicicletta da corsa, non è stato urtato o tamponato, ma è caduto rovinosamente per colpa di una chiazza oleosa presente sulla Tiburtina, nel territorio di Scafa, non molto distante dallo svincolo di ingresso della A25. Il 54enne ha perso conoscenza e non ricorda nulla, pur essendo rimasto cosciente al momento dell'arrivo dei soccorsi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclista perde l'equilibrio sulla Tiburtina e finisce in ospedale

IlPescara è in caricamento