Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca Centro / Corso Vittorio Emanuele II

Covo di pregiudicati e droga: chiuso il bar Caffetteria Europea

I carabinieri di Pescara, su disposizione del Questore Misiti, hanno disposto la chiusura per sette giorni del bar Caffetteria Europea di Corso Vittorio Emanuele

Era diventato luogo di ritrovo abituale per pregiudicati e spacciatori, e la sera del 29 aprile durante un controllo sono state rinvenute alcune dosi di hashish. Il Questore di Pescara ha disposto la chiusura per sette giorni del bar Caffetteria Europea di Corso Vittorio Emanuele.

DROGA E IRREGOLARITA', CHIUSO UN CIRCOLO

Ad eseguire l'ordinanza i carabinieri di Pescara, che nel tempo hanno effettuato diversi controlli verificando sempre la presenza di pregiudicati. “L’attività condotta in collaborazione con i Carabinieri del NAS di Pescara è il risultato dell’intensificazione dei servizi di controllo che l’Arma dei Carabinieri sta svolgendo sul centro della città, controlli mirati alla repressione dei reati ma soprattutto alla loro prevenzione" ha dichiarato il maggiore Scarponi comandante della Compagnia di Pescara.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covo di pregiudicati e droga: chiuso il bar Caffetteria Europea

IlPescara è in caricamento