menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Chieti Scalo, fermati due cittadini romeni

Due cittadini romeni potrebbero essere i responsabili dell'omicidio di Gino Mincone, l'anziano di 77 anni trovato morto a Chieti Scalo nella sua abitazione. E' stato strangolato

Due cittadini romeni sono i principali sospettati per l'omicidio di Gino Mincone, l'agricoltore di 77 anni trovato morto questa notte nella sua abitazione di Chieti Scalo.

I due, infatti, erano stati bloccati dai militari la scorsa notte mentre erano a bordo dell'auto di proprietà della vittima. Ne era scaturito un breve inseguimento a seguito del quale l'auto guidata da due romeni è finita fuori strada.

Uno dei due è sotto interrogatorio, mentre l'altro è ricoverato in ospedale.

L'uomo, intanto, ha accertato l'autopsia, è morto per strangolamento.

AGGIORNATO ALLE ORE 15 DEL 31 AGOSTO 2010

Un anziano di 77 anni residente a Chieti Scalo, in via dei Mille, è stato trovato morto questa notte nella sua abitazione. Il cadavere dell'uomo, Gino Mincone, è stato rinvenuto dai Carabinieri, che si erano recati al suo domicilio dopo aver recuperato la sua auto che era stata rubata. Proprio questo episodio potrebbe essere collegato alla morte dell'uomo.

Per ora non si conosco altri dettagli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento