rotate-mobile
Cronaca

Al rifiuto dell'anziana madre di dargli ancora soldi le distrugge la casa: arrestato

A finire in carcere un 44enne. L'episodio si è verificato nel quartiere San Donato, a fermarlo sono stati gli agenti della squadra volante allertati da una chiamata fatta al 113

Avrebbe chiesto per l'ennesima volta soldi all'anziana madre, ma al no le avrebbe letteralmente distrutto la casa. Per questo un 44enne è stato arrestato dagli agenti della squadra volante grazie a una chiamata giunta al 113 con cui si segnalava l'aggressione.

Il fatto si è verificato nel quartiere di San Donato. Secondo quanto emerso l'uomo avrebbe chiesto nuovamente del denaro minacciando la madre di spaccare tutto quello che era in casa. Lei però, esausta delle continue richieste avanzate dal figlio, si sarebbe rifiutata di accontentarlo per l'ennesima volta con l'uomo che a quel punto avrebbe iniziato a fare esattamente ciò che aveva promesso di fare distruggendo gran parte del mobilio e delle suppellettili presenti.

Gli agenti giunti sul posto pochi minuti dopo la telefonata arrivata al 113 hanno trovato il 44enne ancora in preda all'ira che anche in loro presenza avrebbe continuato nell'azione di distruzione. Lo hanno bloccato accertando così che la donna contro cui inveiva era proprio la madre rimasta fortunatamente illesa a differenza dell'abitazione trovata completamente a soqquadro. Arrestato è stato condotto in carcere dove resta in attesa dell'udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al rifiuto dell'anziana madre di dargli ancora soldi le distrugge la casa: arrestato

IlPescara è in caricamento