menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiazza in mare, Del Vecchio: "Nessuno sversamento per i lavori sul Ponte Nuovo"

Il vicesindaco Del Vecchio rassicura la cittadinanza in merito alla questione della chiazza avvistata in mare nel week end, in quanto non sarebbe collegata ai lavori sulle condotte fognarie per il cantiere del Ponte Nuovo

Nessuno sversamento in mare dovuto ai lavori sulle condotte fognarie per il cantiere del Ponte Nuovo. Il vicesindaco Del Vecchio interviene dopo le polemiche sollevate dal movimento Pescara Mi Piace dell'ex vicesindaco Fiorilli, rassicurando i cittadini che quella chiazza marrone notata in mare nel week end non è assolutamente riconducibile ai lavori di modifica delle condotte fognarie, per i quali era stato emanato un divieto di utilizzo delle acque del fiume per diversi giorni.

L'intervento, diviso in due parti, non ha comportato alcuno sversamento nella seconda fase, quella di venerdì 16, in quanto i reflui sono stati convogliati in una vasca più che sufficiente allo scopo e i lavori sono finiti in breve tempo.

"Comprendiamo la preoccupazione dei cittadini, molto meno la morbosità che spinge certi soggetti a procurare allarme inutilmente, malgrado abbiano rivestito cariche politiche e amministrative nel recente passato e che sul fronte balneazione hanno avuto comportamenti discutibili. Di più, assicuro a Fiorilli, che, ciò che il monitoraggio che da ex amministratore ci invita a fare è già oggetto della convenzione siglata un mese fa con Capitaneria e Arta, proprio per monitorare il mare anche da ottobre ad aprile, a prescindere dalla stagione balenare" ha dichiarato il vicesindaco, aggiungendo che i risultati delle analisi saranno pubblicati in tempo reale sul sito dell'Arta e del Comune non appena saranno pronti. Del Vecchio ha sottolineato come il Comune sia impegnato a tutto campo per quanto di competenza, per evitare scarichi pericolosi n mare.

"E’ evidente che l’assenza di responsabilità amministrativa nuoce al già vice sindaco Fiorilli che vorrebbe oggi fare ciò che non ha fatto nel passato, cosa che i cittadini di Pescara devono aver ben compreso se nel 2014 hanno ritenuto di non rieleggerlo" conclude Del Vecchio annunciando la massima disponibilità personale e della Giunta a qualsiasi proposta che possa contribuire a risolvere il problema dell'inquinamento del fiume.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento