menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una corona per ricordare le vittime del bombardamento del 1943

Ieri mattina si è svolta alle 10 davanti al muro dell'ex stazione la cerimonia in onore delle vittime del secondo bombardamento su Pescara avvenuto il 14 settembre 1943

Ieri mattina, alle ore 10, davanti al muro dell'ex stazione ferroviaria di Pescara, si è svolta la cerimonia in onore delle vittime del secondo bombardamento su Pescara da parte degli alleati, avvenuto il 14 settembre 1943.

Alla cerimonia erano presenti il vicesindaco ed assessore Fiorilli ed il Presidente del Consiglio Comunale Di Biase. Davanti alla targa che ricorda la tragedia, è stata deposta una corona.

Fiorilli ha parlato di un momento drammatico per la città di Pescara, colpita dalle bombe proprio nel suo cuore pulsante, che fece, assiema all'altro bombardamento, avvenuto il 31 agosto, migliaia di vittime.

A subire i danni la stazione, la linea ferroviaria, la zona di via Firenze, Corso Vittorio Emanuele, il palazzo del governo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento