rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca Cepagatti

Cepagatti, rapina una gioielleria armato di pistola: arrestato 27enne

Ha tentato una rapina in una gioielleria del centro di Cepagatti, ma non aveva calcolato che la caserma dei carabinieri era distante poche centinaia di metri. In manette è finito un 27enne di Ortona

E' entrato in una gioielleria del centro di Cepagatti dove ha tirato fuori una pistola scacciacani senza tappetto rosso, minacciando la titolare per farsi consegnare gioielli e contanti. Non aveva però calcolato che la caserma dei carabinieri è distante poche centinaia di metri, e così appena i militari hanno sentito l'allarme arrivato alla Centrale Operativa, a piedi hanno raggiunto l'attività bloccandolo all'uscita.

Protagonista della vicenda un 27enne di Ortona, M.F.. Il ragazzo verso le 18,30 è entrato nella gioielleria chiedendo di vedere dei preziosi. La titolare ha acconsentito ed ha tirato fuori diversi prodotti andando ad aprire anche la cassaforte. Fuori dall'attività c'era il marito che, insospettito dal fatto che il ragazzo non usciva dal negozio, è entrato all'interno. Il rapinatore ha tirato fuori la pistola e li ha minacciati cercando di portare via il bottino.

La donna si è spaventata ma il marito è rimasto freddo, ed ha avuto il tempo di attivare la chiamata verso il 112, lasciando la linea aperta. Dall'altra parte la Centrale Operativa in pochi secondi ha capito cosa stesse accadendo, ed ha lanciato l'allarme. Dalla caserma di Cepagatti, due militari hanno ascoltato la richiesta di intervento ed in pochi secondi sono arrivati davanti al negozio. Qui il 27enne è stato arrestato senza opporre resistenza.

Ora si trova in carcere a San Donato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cepagatti, rapina una gioielleria armato di pistola: arrestato 27enne

IlPescara è in caricamento