menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cepagatti: due etti di cocaina in casa, arrestato dalla Finanza

Un pregiudicato pescarese residente a Cepagatti è stato arrestato dalla Guardia di Finanza in quanto sorpreso in casa con 200 grammi di cocaina ed un bilancino di precisione. Denunciato un acquirente

La Guardia di Finanza di Pescara ha arrestato un pregiudicato pescarese residente a Cepagatti, D.G, 43 anni, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I baschi verdi della Compagnia di Pescara hanno seguito le tracce di un consumatore di stupefacenti sorpreso ad acquistare una dose, e lo hanno fermato nei pressi della casa del pregiudicato.

A seguito della perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti in un armadio ed in un cassetto circa due etti di cocaina, un bilancino di precisione e 300 euro in contanti.

L'uomo è stato arrestato e condotto presso il carcere di Pescara. L'acquirente è stato denunciato a piede libero.

La cocaina avrebbe fruttato circa 16 mila euro sul mercato.

Durante l'operazione è stato impiegato anche il cane Nicor che ha permesso di rinvenire il bilancino nascosto in una pattumiera.

Il Colonnello Favia, Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Pescara, ha sottolineato come siano stati intensificati i controlli in concomitanza con la stagione estiva, al fine di prevenire queste attività illecite.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento