Cronaca Cepagatti

Cade sul ghiaccio mentre caccia e gli parte un colpo di fucile: 39enne ferito a Cepagatti

L'uomo stava camminando per raggiungere l'argine del fiume Pescara, quando è scivolato. I medici gli hanno riscontrato una ferita alla mano sinistra con frattura scomposta delle dita e hanno disposto il trasferimento all'ospedale Torrette di Ancona

Durante una battuta di caccia, scivola a causa del ghiaccio e dal fucile parte accidentalmente un colpo che lo ferisce alla mano: protagonista dell'episodio, avvenuto in contrada Buccieri di Cepagatti, e' un 39enne di Torrevecchia Teatina, ora ricoverato all'ospedale di Ancona con una prognosi di 35 giorni.

L'uomo stava camminando per raggiungere l'argine del fiume Pescara, quando e' scivolato. Dall'arma - un fucile calibro 12 regolarmente detenuto - e' partito un colpo che lo ha ferito. Il 39enne ha subito tamponato la ferita con della neve fresca e ha contattato telefonicamente un compagno di caccia, con cui poi ha raggiunto l'ospedale di Chieti.

I medici gli hanno riscontrato una ferita alla mano sinistra con frattura scomposta delle dita e hanno disposto il trasferimento all'ospedale Torrette di Ancona. Del caso si sono interessati anche i carabinieri di Cepagatti e i colleghi di Pescara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade sul ghiaccio mentre caccia e gli parte un colpo di fucile: 39enne ferito a Cepagatti

IlPescara è in caricamento