menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro Oli: dalla Regione Abruzzo arriva il no definitivo

Il Centro Oli non si farà. Lo ha annunciato il Presidente della Regione Chiodi, illustrando il protocollo "intesa", che ha risolto il conflitto di costituzionalità con il Governo

Niente Centro Oli in Abruzzo.

Lo ha ribadito stamane il Presidente della Regione Gianni Chiodi, che ha illustrato "intesa", lo strumento giuridico che ha permesso di risolvere il conflitto di costituzionalità e competenze sorto fra la Regione Abruzzo ed il Governo, in merito alla realizzazione del centro di estrazione.

Chiodi ha sottolineato come l'Abruzzo, per la prima volta in assoluto, sia riuscito a risolvere giuridicamente un problema di competenze statali, che ha messo definitivamente la parola fine all'accesa discussione sul Centro Oli.

"Con il presupposto che la Regione controlla e decide sul proprio territorio, siamo riusciti grazie a questo protocollo a convincere il Governo ad accettare la posizione di assoluta contrarietà al progetto del Centro Oli ed a qualsiasi altro tipo di attività estrattiva sul territorio regionale , offrendo anche una strada giuridica da poter percorrere per risolvere il problema delle competenze dello Stato" ha spiegato il Presidente della Regione.

Per quanto riguarda il mare, la competenza resta dello Stato, ma Chiodi ha garantito che anche in questo caso ci sarà il massimo impegno da parte della Regione per la tutela di questo patrimonio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento