Cronaca

Censimento 2011: effettuato il sorteggio al Comune di Pescara

E' stato effettuato ieri a Pescara, in Comune, il sorteggio pubblico per individuare i rilevatori che si occuperanno del Censimento della Popolazione 2011 in città. Trentatre sono dipendenti comunali

E' stato effettuato ieri a Pescara, in Comune, il sorteggio pubblico per individuare i rilevatori che si occuperanno del Censimento della Popolazione 2011 in città.

L'assessore Cardelli e il sindaco Mascia hanno sottolineato come i principi cardine di questa assegnazione siano stati la meritocrazia e la traspaenza.

Novanta i posti disponibili, 601 ,le domande, di cui 547 ammissibili.

"Completata la fase preliminare, ora ci prepariamo a entrare nel vivo dei rilevamenti, iniziando con l’individuazione di quegli operatori che materialmente dovranno effettuare il lavoro, preoccupandosi della consegna e della compilazione dei moduli, ossia 90 rilevatori e 9 coordinatori.

Per l’individuazione dei 90 soggetti si è data innanzitutto precedenza agli eventuali dipendenti comunali che avranno presentato domanda, e sono stati 33. Quindi si procederà alla formazione della graduatoria per i 57 posti rimanenti oltre 30 eventuali sostituti, seguendo come criteri di precedenza i titoli di studio. A parità di punteggio, si è proceduto al sorteggio pubblico.

Oltre ai 90 rilevatori, si nomineranno anche i 9 coordinatori. Le domande per questa figura sono state 269, 13 quelle giunte dai dipendenti comunali; per i 7 soggetti esterni è previsto oggi il sorteggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Censimento 2011: effettuato il sorteggio al Comune di Pescara

IlPescara è in caricamento