menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cementificio: il Comune di Pescara chiede un nuovo svincolo per i Tir e la delocalizzazione

Dopo le richieste dei cittadini e della stessa Confcommercio di spostare il cementificio di via Raiale, il Comune con l'assessore Del Trecco ha incontrato i rappresentanti dell'azienda proprietaria: "Occorre un nuovo svincolo per i Tir ed individuare una nuova sede"

Il Comune di Pescara, con l'assessore Del Trecco, ha incontrato nella giornata di oggi i rappresentanti dell'azienda proprietaria del cementifico in via Raiale e della Sacci di Roma.

A seguito dell'incontro, la Del Trecco ha fatto sapere che a breve saranno prese alcune misure per deviare il traffico pesante dalla zona di via Raiale. In particolare, il Comune chiederà all'Anas di realizzare un nuovo svincolo dell'asse attrezzato, dedicato ai Tir, con uscita alle spalle della struttura, in modo da decongestionare il passaggio sulle strade e nei pressi delle abitazioni dei residenti.

Successivamente, in collaborazione con la società proprietaria della struttura, si cercherà ed individuerà una localizzazione alternativa dove l'attività verrà trasferita. L'amministrazione comunale si informerà presso la Regione Abruzzo per sapere se sono a disposizione eventualmente fondi per il trasferimento.

"L’obiettivo era innanzitutto verificare la possibilità di dialogare con l’impresa per far capire quali sono le esigenze della nostra città che ha seri problemi di ‘convivenza’ con un cementificio posto in mezzo al territorio, nel cuore del tessuto urbano, circondato da case  e la dirigenza ha ammesso di comprendere i disagi manifestati a più riprese dai cittadini, dichiarandosi disponibile a collaborare per un’eventuale delocalizzazione dell’impianto." ha dichiarato la Del Trecco.

Nei prossimi giorni, inoltre, verrà avviato un tavolo di trattativa al quale parteciperanno oltre al Comune ed all'azienda, anche la Provincia e l'Università D'Annunzio, che sta studiando un progetto di riqualifica dell'intera zona con particolare attenzione al Parco Fluviale.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento