rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Riviera Sud

Cavidotto Pescara-Tivat: Terna, "L'impatto sarà nullo"

In relazione all'apertura odierna del cantiere, Terna fa sapere che "il collegamento Italia-Montenegro è necessario all'Abruzzo, che ha un elevato deficit elettrico"

In relazione all'apertura odierna del cantiere a Fosso Vallelunga, relativo al cavidotto Tivat-Pescara, Terna Rete Italia fa sapere che "il collegamento Italia-Montenegro e' necessario all'Abruzzo che, avendo un elevato deficit elettrico, deve importare energia dalle altre regioni attraverso una rete attualmente inadeguata".

La Societa' - spiega una nota - deve realizzare l'opera per legge e secondo i tempi prestabiliti dal Decreto Ministeriale n.239 del 28 luglio 2011.

L'elettrodotto sara' realizzato completamente in cavi sottomarini e interrati a corrente continua: cio' rendera' il suo impatto paesaggistico "nullo" e la produzione di campi elettromagnetici a livelli "pari a quelli naturali, azzerando ogni rischio".

"Terna Rete Italia - conclude la nota - assicura che prima dell'apertura della stagione balneare sara' ripristinato lo stato attuale dell'area interessata".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavidotto Pescara-Tivat: Terna, "L'impatto sarà nullo"

IlPescara è in caricamento