menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Catignano: spacciava e coltivava droga in comunità, arrestato

Emanuele Bartolini, 37 anni, è stato arrestato dai Carabinieri di Catignano con l'accusa di coltivazione e spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo infatti coltivava piante di marijuana e spacciava all'interno della comunità di recupero che lo ospitava

Un tossicodipendente di 37 anni, Emanuele Bartolini, è stato arrestato dai Carabinieri di Catignano con l'accusa di coltivazione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli episodi contestati, in particolare, sarebbero avvenuti all'interno della comunità di recupero di Catignano che ospitava l'uomo ormai da diverso tempo.

In base alle testimonianze fornite dai responsabili del centro, Bartolini inizialmente si sarebbe dedicato alla coltivazione di piante di marijuana, e poi avrebbe avviato una vera e propria attività di spaccio tramite i visitatori esterni che lo andavano a trovare, cedendo la droga anche agli altri giovani della comunità di recupero, facendosi pagare non solo con denaro, ma anche tramite lo svolgimento di compiti e lavori a lui assegnati.

Il tossicodipendente era riuscito ad eludere per molti mesi i controlli messi in atto dallo staff del centro.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento