rotate-mobile
Cronaca Penne

Castelnuovo, 40enne di Penne Roberto Damiani morto folgorato

Si chiamava Roberto Damiani il 40enne operaio morto questa mattina a Castelnuovo Vomano, in provincia di Teramo, folgorato da una scarica elettrica. L'uomo stava lavorando su un traliccio dell'alta tensione

Si chiamava Roberto Damiani, il 40enne di Penne morto questa mattina a Castelnuovo Vomano folgorato da una scarica elettrica.

L'uomo, che lavorava per una ditta appaltatrice dell'Enel, stava lavorando su un traliccio dell'alta tensione, per eseguire un'operazione di routine con tutti le condizioni di sicurezza del caso. Poi però qualcosa è andato storto, e l'uomo è stato folgorato da una scossa.

Inutili i soccorsi dei colleghi e dei medici del 118, Damiani è morto sul colpo ed il corpo è stato trasportato presso l'ospedale di Teramo. Aperta un'inchiesta dalla Procura e dall'Ufficio Provinciale del Lavoro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelnuovo, 40enne di Penne Roberto Damiani morto folgorato

IlPescara è in caricamento