rotate-mobile
Cronaca

Casa albergo Inps, si va verso lo sciopero dei lavoratori

Per i lavoratori della cooperativa 'Il Girasole', impegnati nella casa albergo Inps di Pescara, che ospita anziani ex dipendenti pubblici, si annuncia uno sciopero

Per i circa 30 lavoratori della cooperativa 'Il Girasole', impegnati nella casa albergo Inps di Pescara, che ospita anziani autosufficienti ex dipendenti pubblici, si annuncia uno sciopero. E' fallita infatti la procedura di raffreddamento dinanzi al prefetto di Pescara, Vincenzo D'Antuono, promossa da Fisascat Cisl, Cgil Fp e Fials a causa del ritardo nei pagamenti da parte della cooperativa, che fa parte del Consorzio Valcomino.

Nei giorni scorsi il prefetto ha convocato le parti per affrontare la questione ma il Consorzio non si e' presentato per cui i sindacati presenti, Fisascat Cisl e Cgil Fp, hanno deciso di promuovere uno sciopero, peraltro gia' paventato nelle scorse settimane.

In estate e' stata promossa una prima volta la procedura di raffreddamento e, a seguito di un incontro in prefettura, e' stato raggiunto un accordo con la fissazione delle date dei pagamenti, ma non e' stato rispettato, per cui si e' ricominciato tutto da capo sollecitando di nuovo la mediazione della prefettura ma l'esito non e' stato quello sperato.

La data dello sciopero deve essere fissata. Ora i sindacati devono informare i livelli nazionali dell'Inps.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa albergo Inps, si va verso lo sciopero dei lavoratori

IlPescara è in caricamento