menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carceri, Uil: "In Abruzzo un ferragosto criticamente sovraffollato"

La Uil Penitenziari, con il segretario Generale Sarno, interviene sulla questione del sovraffollamento degli istituti di pena abruzzesi. "Un ferragosto criticamente sovraffollato"

Il segretario generale della Uil PA Penitenziari Sarno, torna a denunciare la situazione di emergenza degli istituti di pena abruzzesi, a causa del sovraffollamento.

"Alle ore 17.00 di ieri nelle carceri dell' Abruzzo , erano ristretti complessivamente 2.043 detenuti
(1987 uomini e 56 donne) , a fronte di una capienza regolamentare di 1.455 per un indice di
sovraffollamento pari al 40,4 % " ha detto Sarno, che sottolinea come le situazione più difficili sono quelle di Lanciano e Teramo.

Sarno parla anche di impegni assunti e non mantenuti da parte del Governo e del Ministro Alfano.

"In Abruzzo tra gli eventi critici di maggior rilievo si contano tre suicidi in cella , otto tentati suicidi evitati dalla polizia penitenziaria, una evasione sventata e nove agenti penitenziari feriti da detenuti. Un bilancio grave" continua il segretario generale, che chiede un intervento immediato per risolvere una situazione che è destinata ad aggravarsi ulteriormente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento