menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caramanico, escursionista di 57 anni morto sul monte Rapina

Un 57enne di Bari è morto nel primo pomeriggio di ieri mentre stava facendo un escursione in montagna a Caramanico Terme. L'uomo probabilmente è stato stroncato da un infarto

Un 57enne originario di Bari e socio Cai, è morto nel primo pomeriggio di ieri mentre stava facendo un'escursione in montagna, sul monte Rapina della Majella, nel territorio di Caramanico Terme.

L'uomo, a quanto pare, ha avuto un malore improvviso e si è accasciato al suolo, stroncato quasi sicuramente da un infarto. I compagni di escursione non hanno potuto fare nulla per rianimarlo, ed hanno allertato il 118. Un medico che faceva parte del gruppo ha tentato subito di rianimarlo ma non c'è stato nulla da fare.

Sul posto è arrivato l'elicottero che ha trasportato la salma all'ospedale di Pescara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento