menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri, bilancio del 2010: "Pescara provincia relativamente tranquilla"

Il Colonnello Galanzi, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Pescara, ha tracciato questa mattina un bilancio dell'attività operativa dell'Arma nel 2010. Crescono gli arresti in flagranza

Il Colonnello Marcello Galanzi, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Pescara, ha tracciato questa mattina un bilancio dell'attività operativa dell'Arma sul territorio pescarese per il 2010.

Sono 11.999 i reati complessivi perseguiti nel 2010, di questi 2.630 scoperti.

Gli arresti sono stati 711, di cui 393 in flagranza di reato; 2.789 le denunce a piede libero.

Per quanto riguarda lo spaccio di droga, 117 le persone arrestate, ed oltre 26 i kg di stupefacenti sequestrati sul territorio.

Identificate, durante le 25.623 pattuglie, quasi 100 mila persone.

Facendo un confronto con i dati dello scorso anno, si nota come sono calati i tentati omicidi, gli omicidi, le violenze sessuali e le rapine.

Aumentano le denunce per estorsione, legate però quasi esclusivamente allo spaccio di stupefacenti. Scendono anche i casi di usura. Aumentano infine le denunce e segnalazioni di tuffe, e le denunce legate alla prostituzione.

Il Colonnello Galanzi ha parlato di una provincia relativamente tranquilla rispetto ad altre realtà: non ci sono particolari allarmi sociali; continua però ad essere molto importante il fenomeno dello spaccio e del traffico di stupefacenti.

Galanzi invece ha evidenziato come siano aumentati gli arresti in flagranza di reato, che dimostrano come il controllo sul territorio da parte dei Carabinieri sia capillare ed efficace.

Il Comandante ha infine ricordato alcune importanti operazioni portate a termine, fra cui quelle legate allo spaccio di stupefacenti a Rancitelli (Albarom e Spaccaferro), e l'arresto dei rapinatori delle poste di Loreto Aprutino (operazione "Chiavistello").

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento