rotate-mobile
Cronaca Portanuova / Via Italica

Rovista tra le auto in sosta in via Italica ma viene notato dai residenti: aggredisce carabiniere con una gomitata, nei guai un 31enne

Il fatto è avvenuto la notte scorsa intorno all'una. Ad avvisare i militari dell'Arma sono stati alcuni cittadini che avevo notato il giovane sospetto

Notte agitata quella appena passata in via Italica nella zona di Porta Nuova a Pescara.
Alcuni condomini del numero civico 10, intorno all'una, hanno notato un uomo che si aggirava con fare sospetto tra le automobili parcheggiate.

Sul posto sono giunti i carabinieri della sezione radiomobile trovando effettivamente l'uomo segnalato il quale aveva già staccato la targa anteriore di una delle vetture.

Ma la reazione è stata violenta: il giovane, poi identificato per un 31enne di Manoppello con problemi di tossicodipendenza, si è scaraventato contro i carabinieri intervenuti. In evidente stato di agitazione, alla richiesta di esibire i documenti, ha inveito contro i militari e a uno di questi ha sferrato una violenta gomitata colpendolo al fianco sinistro. Con l'ausilio di altri militari poi sopraggiunti in rinforzo, sono riusciti a bloccare il giovane fuori controllo e condurlo negli uffici del polo logistico di Rancitelli e successivamente in ospedale per visite. Il militare colpito dalla violenta gomitava ha riportato un trauma toracico chiuso con sospetta infrazione della costa sinistra e giudicato guarìbile in 20 giorni. Il giovane, nel pronto soccorso, ancora in evidente stato confusionale oltre ad aver dato continue escandescenze ha tentato anche gesti autolesionistici. È risultato comunque  positivo all'uso di droghe anche pesanti. Al termine delle attività di ufficio è stato denunciato alla competente autorità giudiziaria per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rovista tra le auto in sosta in via Italica ma viene notato dai residenti: aggredisce carabiniere con una gomitata, nei guai un 31enne

IlPescara è in caricamento