rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Capodanno a Pescara, niente botti fino al 7 gennaio

Il sindaco Alessandrini ha firmato l'ordinanza riguardante il divieto di esplodere botti in occasione delle festività natalizie ed in particolare nel periodo di Capodanno. Scatta anche il divieto di vendita senza autorizzazione

Il sindaco Alessandrini ha firmato l'ordinanza riguardante il divieto di esplosione di botti e fuori pirotecnici sia in luogo pubblico che privato, se non forniti di regolare autorizzazione.

Il divieto sarà valido dal 24 dicembre prossimo al 7 gennaio 2015. Il divieto riguarda anche i venditori: saranno infatti sanzionati e denunciati coloro che saranno sorpresi a vendere fuori pirotecnici non autorizzati lungo le strade o in qualsiasi luogo o locale non conforme a quanto stabilito dalla normativa vigente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno a Pescara, niente botti fino al 7 gennaio

IlPescara è in caricamento