Cronaca

Autobus L'Aquila-Pescara, le precisazioni di Tua in risposta a IlPescara.it

L'azienda di trasporto pubblico locale ci scrive per replicare a quanto raccontato da una studentessa al nostro giornale. Lo scorso giovedì 27 ottobre, infatti, si sarebbe verificata una situazione di caos dovuta alla mancanza di posti

Tua Spa risponde al nostro articolo sull'autobus L'Aquila Pescara, a bordo del quale - secondo quanto raccontato da una studentessa a IlPescara.it - giovedì 27 ottobre si sarebbe verificata una situazione di caos dovuta alla mancanza di posti. L'azienda di trasporto pubblico locale ci scrive per fare "alcune doverose precisazioni", che ovviamente riportiamo per diritto di replica.

"Per la corsa L’Aquila-Pescara delle ore 13 - fa sapere Tua - non è prevista una corsa bis. La corsa bis è programmata solo il venerdì, proprio per agevolare il rientro degli studenti".

Inoltre il 27 ottobre, giorno dell’episodio riportato nell’articolo, la direzione di esercizio di Tua "ha ricevuto una segnalazione da parte di un utente circa possibili criticità e, infatti, è stato immediatamente inviato un altro autobus che è partito dalla stazione di Paganica per Pescara assicurando il servizio in modo regolare e senza problemi".

Tua Spa è "in attesa di vagliare il rapporto informativo dell’autista, unico atto che potrà chiarire altri aspetti descritti nell’articolo". L'azienda, comunque, si scusa "per eventuali disagi" e rimane "sempre a completa disposizione dell’utenza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autobus L'Aquila-Pescara, le precisazioni di Tua in risposta a IlPescara.it

IlPescara è in caricamento