menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cane recuperato nel Pescarese dai carabinieri forestali, era finito in un fossato [FOTO]

L'animale, un esemplare maschio sprovvisto di microchip, è stato salvato nella mattinata di oggi (16 giugno) da due appuntati. I militari l'hanno trovato a Rigopiano, con una corda logora al collo

Un cane è stato recuperato oggi (16 giugno) nel Pescarese dai carabinieri forestali di Farindola. L'animale, un esemplare maschio sprovvisto di microchip, era finito in un fossato ed è stato salvato, nella mattinata odierna, da due appuntati. I militari, per la precisione, l'hanno trovato a Rigopiano, con una corda logora al collo.

Non è stato semplice riportarlo su perché era spaventato, tanto che si è reso necessario prenderlo in braccio per tranquillizzarlo. Probabilmente il cane è stato abbandonato, oppure si è smarrito. Se il proprietario dovesse riconoscerlo in queste fotografie, si faccia avanti contattando i carabinieri forestali di Farindola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Variante brasiliana in Abruzzo, Marsilio vuole vederci chiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento