menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cane pastore abruzzese finisce nel fiume Pescara, salvato dai vigili del fuoco

L'animale, che era ormai allo stremo delle forze, si trovava in acqua da molte ore. Questa mattina un uomo lo ha visto, all'altezza di via Aterno nei pressi del circolo "Cala del cigno", e ha chiamato il 115

Era ormai allo stremo delle forze ed è stato solo grazie al pronto intervento dei Vigili del Fuoco che un cane pastore abruzzese è stato salvato questa mattina dalle acque melmose del fiume Pescara dove probabilmente era caduto molte ore prima.

I pompieri sono arrivati dopo aver ricevuto la segnalazione al 115 da un uomo che era sulla sua barca, e sono stati impegnati due ore nelle operazioni di salvataggio, fra le 8 e le 10, all'altezza di via Aterno nei pressi del circolo "Cala del cigno".

Una volta sul posto con un'unità fluviale, un vigile del Saf appositamente equipaggiato si è calato nelle acque del fiume e ha recuperato l'animale, che è stato subito dopo visitato da un veterinario e poi riconsegnato al proprietario, nel frattempo rintracciato dai vigili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento