Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Cambia nome e fugge in Belgio: stanato ed arrestato latitante

Un 44enne latitante è stato arrestato dalla Squadra Mobile a seguito di una complessa indagine che ha portato sulle sue tracce in Belgio, dove viveva sotto falso nome e stava iniziando una nuova vita

Aveva cambiato nome grazie ad un documento falso, ed era in procinto di aprire un ristorante in Belgio. La Polizia però dopo una serie di indagini lo ha individuato ed arrestato. In manette è finito Cristian Cascini, 44enne originario di Atri, latitante per una condanna di 9 anni di reclusione.

BECCATO RAPINATORE LATITANTE

L'uomo, colpevole di estorsione e maltrattamenti al figlio, aveva fatto perdere le sue tracce ma gli agenti della Mobile hanno pedinato i suoi familiari ed hanno scoperto che la moglie era andata in Belgio dove lo aveva raggiunto in quanto doveva sottoporsi ad un intervento chirurgico. Qui utilizzava un falso nome e grazie alla collaborazione con la polizia belga è stato individuato a Liegi. Nei prossimi giorni il Cascini sarà estradato in Italia dove sconterà la sua condanna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambia nome e fugge in Belgio: stanato ed arrestato latitante

IlPescara è in caricamento