Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Calcioscommesse, Massimo Erodiani di nuovo libero

Torna in libertà il titolare di alcune agenzie di scommesse Massimo Erodiani, pescarese, arrestato nell'ambito dell'inchiesta sul calcioscommesse condotta dalla Procura di Cremona

Massimo Erodiani, il pescarese titolare di alcune agenzie di scommesse coinvolto nell'ambito dell'inchiesta della procura di Cremona sul calcioscommesse e sulle presunte partite truccate, torna in libertà.

Il Gip, infatti, ha deciso di revocare la misura degli arresti domiciliari. Erodiani era stato anche in carcere subito dopo l'arresto. Anche per uno degli altri indagati, Francesco Giannone, è stata revocata la misura cautelare dei domiciliari.

Secondo la magistratura, sia Erodiani che Giannone avrebbero collaborato proficuamente e risposto alle domande riguardanti l'organizzazione criminale che, secondo l'accusa, avrebbe truccato alcune partite di serie B e Lega Pro, arrivando addirittura a "drogare" con dei tranquillanti alcuni giocatori.

Nell'inchiesta, lo ricordiamo, è coinvolto anche l'ex giocatore di Serie A e della Nazionale Beppe Signori. Indagati anche Stefano Bettarini e Cristiano Doni, giocatore e capitano dell'Atalanta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcioscommesse, Massimo Erodiani di nuovo libero

IlPescara è in caricamento