Cadono ancora calcinacci sull'Asse attrezzato, spaccato parabrezza di un'auto

Dopo il Fiat Fiorino colpito un paio di settimane fa, cadono altri calcinacci dal cavalcavia che sovrasta la rampa che consente di immettersi sulla Circonvallazione direzione Montesilvano

Nuovo grave episodio questa mattina, sabato 15 settembre, intorno alle ore 11:30 sulla rampa che dall'Asse attrezzato consente di immettersi sulla Circonvallazione in direzione di Montesilvano.
Dopo il parabrezza di un furgoncino, un Fiat Fiorino, scheggiato dalla caduta di alcuni calcinacci un paio di settimane fa, oggi un altro automobilista segnala come il suo veicolo sia stato colpito pezzi di cemento che si sono distaccati dal cavalcavia.

A segnalare questo nuovo episodio è lo stesso automobilista, G.D.M. di Pescara, che si è visto improvvisamente piombare contro alcuni porzioni di cemento che hanno colpito in due punti il parabrezza lesionandolo. Tanto spavento ma per fortuna nessuna altra conseguenza anche perché né davanti nè dietro c'erano altri mezzi.  

Il conducente del veicolo, una Mercedes Classe A riferisce di aver segnalato quanto avvenuto alla polizia stradale e lunedì formalizzerà la regolare denuncia. 

Dopo l'episodio del Fiat Fiorino l'Anas ha eseguito una serie di controlli assicurando come non ci siano problemi di stabilità del cavalcavia.

IMG-20180915-WA0013-2

Potrebbe interessarti

  • Montesilvano, mercatino di via Strasburgo completamente distrutto dal vento [FOTO]

  • Punture di medusa? Ecco cosa fare immediatamente

  • Carta di identità elettronica a Pescara: come richiederla o rinnovarla

  • Celiachia: quali test fare per scoprire intolleranze o allergie

I più letti della settimana

  • Uomo morto dopo un'aggressione in strada a Pescara [FOTO]

  • Forte grandinata a Pescara, numerosi danni e feriti: rotti anche i vetri del Comune [FOTO-VIDEO]

  • Emessa una nuova allerta meteo della Protezione Civile, ancora rischio grandine

  • Bombardamento di grandine a Pescara, quasi 20 feriti in ospedale [FOTO-VIDEO]

  • Danni da grandine e maltempo, ecco come presentare la documentazione per il risarcimento

  • Rimborso per danni da grandine e maltempo, ecco come fare richiesta a Pescara

Torna su
IlPescara è in caricamento