Voglia di Starbucks? Ecco tre proposte a Pescara

Per chi sentisse la mancanza delle classiche caffetterie americane, a Pescara tre soluzioni che coniugano la tradizione a stelle e strisce col gusto italiano: White Bakery, Sweet Vanilla e Blu Magnolia Bakery

Voglia di Starbucks? Vista l’assenza, in Italia, del celebre brand di caffetteria diffuso in tutto il mondo, gli imprenditori nostrani si sono organizzati per offrire, se possibile, qualcosa di più. Ecco tre proposte per tutti coloro che, tornati da un viaggio all’estero, soffrissero la mancanza di caffè americani, “frappuccini” e dolci deliziosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Frequentatissimo a tutte le ore, dal brunch al dopocena, White Bakery, in piazza Sacro Cuore  non è prettamente una caffetteria,  ma soddisfa pienamente la voglia di caffè americani, frappè, bibite super caloriche, torte dalle porzioni esagerate, ciambelle, pancakes, muffin e tutto ciò che possa appassionare i golosi. Nel fine settimana c’è anche la possibilità di fare il tipico brunch statunitense.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Google il report sugli spostamenti degli abruzzesi durante il Coronavirus: il 37% si muove ancora per lavoro

  • Coronavirus: morto a Pescara Nicola Marcantonio, proprietario del castello di Cepagatti

  • Lutto per l'Acqua&Sapone di calcio a 5: morto lo storico sponsor Antonello Bianco

  • Coronavirus, morto 58enne pescarese Antonello Bianco: il ricordo del sindaco Masci

  • Partorire al tempo del Coronavirus, ecco l'esperienza della neo mamma Federica Fusco

  • Coronavirus, Parruti ottimista: "A Pescara l'86% dei pazienti trattati con tocilizumab ha avuto un rapido miglioramento"

Torna su
IlPescara è in caricamento