rotate-mobile
Cronaca Collecorvino

Cadavere trovato nel Pescarese, investigatori vicini alla sua identificazione

Stando ai primi accertamenti effettuati dal medico legale, si tratterebbe di un uomo di piccola statura di circa 80 anni. Le condizioni in cui è stato rinvenuto il cadavere indicano che il corpo sarebbe stato trascinato dalla corrente del fiume

Cadavere trovato a Collecorvino, gli investigatori sono vicini alla sua identificazione. Stando, infatti, ai primi accertamenti effettuati dal medico legale, si tratterebbe di un uomo di piccola statura di circa 80 anni. Le condizioni in cui è stato rinvenuto il cadavere (in avanzato stato di decomposizione) indicano che il corpo sarebbe stato trascinato dalla corrente del fiume Fino, in località Caparrone.

A Bisenti, paese in cui scorre il corso d'acqua e che è situato a circa 15 km a monte di Collecorvino, nei mesi scorsi era scomparso un 83enne. Le caratteristiche fisiche dell'anziano corrisponderebbero a quelle del corpo che è stato trovato oggi, dunque non è escluso che possa trattarsi proprio di lui.

Saranno comunque le successive verifiche a stabilirlo con esattezza, anche perché al cadavere mancano alcune parti. A fare la macabra scoperta, in una zona piuttosto impervia, è stata una donna che abita in zona e che stava portando a spasso i suoi cani. La stessa signora ha poi dato l'allarme. Ulteriori elementi potrebbero emergere dall'autopsia, già disposta dal magistrato di turno. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere trovato nel Pescarese, investigatori vicini alla sua identificazione

IlPescara è in caricamento