Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca

Cadavere sui binari nelle Marche, forti disagi sulla linea adriatica: a Pescara fino a 130 minuti di ritardo

A causa di un cadavere sulla linea ferroviaria fra Pedaso e Cupramarittima, nella stazione centrale di Pescara i ritardi dei treni hanno superato le 2 ore

Forti disagi e ritardi in Abruzzo sulla linea ferroviaria adriatica, dopo quelli registrati sulla Rimini-Bologna, in particolare alla stazione ferroviaria di Pescara, a causa del ritrovamento di un cadavere sui binari, tra Pedaso e Cupramarittima, nelle Marche.Lo rende noto Ansa, aggiungendo che in mattinata anche sulla linea ferroviaria di Cesena era stato trovato un corpo sui binari della stazione. Numerosi i treni interessati dai disagi in Abruzzo, tra FrecciaRossa e Intercity. I ritardi, per i convogli in partenza e in arrivo al capoluogo adriatico, hanno raggiunto i 130 minuti. Al termine degli accertamenti dell'autorità giudiziaria, la circolazione sta ora gradualmente riprendendo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere sui binari nelle Marche, forti disagi sulla linea adriatica: a Pescara fino a 130 minuti di ritardo
IlPescara è in caricamento