rotate-mobile
Cronaca Bussi sul tirino

Bussi, incidente a pilota di motocross: Cilli critica i soccorsi

L'ex assessore provinciale Cilli ci ha scritto per raccontarci la sua versione dei fatti riguardante l'incidente che domenica scorsa ha coinvolto un giovane a bordo di una moto da cross avvenuto a Bussi

L'ex assessore provinciale Cilli, ci ha inviato una nota riguardante l'incidente avvenuto domenica 11 gennaio a Bussi, nel quale è rimasto coinvolto un giovane motociclista finito con il suo mezzo da cross in un dirupo. I soccorsi sono stati particolarmente difficoltosi e l'assessore ha voluto darci la sua versione dei fatti, criticando proprio la macchina organizzativa del 118.

"Alle ore 11,09 si allertava il 118. Ignari il 118 prendeva la cellula di quello dell'Aquila  che metteva in allarme per l'intervento il soccorso alpino. Questi facevano arrivare un elicottero sul luogo del sinistro ma, verificate l'impossibilità di intervenire, dovevano desistere nel soccorso.
 
In questo momento io sottoscritto mi recavo al 118 di Bussi dove gli operatori dichiaravano di poter intervenire in pochi minuti ma di non poterlo fare xchè non erano stati allertati.
Allora chiamo un mio amico del 118 di Pescara (che era al lavoro) il quale conferma che non v'era nessuna allerta per il sinistro e, una volta verificato che la chiamata l'aveva il 118 dell'Aquila, specificava che il soccorso alpino non l'aveva voluta girare.
" dichiara Cilli che, preoccupato dello stato di salute del ragazzo, allerta il maresciallo dei carabinieri sottolineando come sia assurdo far spostare un mezzo dall'Aquila con altri mezzi pronti a Popoli.
 
"Alle 14 arriva il mezzo dall'Aquila a Bussi recupera il motociclista ferito lo trasporta per circa soli 2 km e, cosa che si sarebbe dovuta fare dall'inizio, viene chiamata l'ambulanza da Popoli che interviene. Tali fatti, da me vissuti in prima persona, sono da portare a conoscenza della collettività perchè, a meno che di procedure inspiegabili ed in tal caso da modificare, il sinistro poteva avere conseguenze molto più serie. Proprio per questo motivo valuterò anche la possibilità, ove possibile , di fare esposto allo scopo di capire il funzionamento dei soccorsi." ha concluso l'ex assessore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bussi, incidente a pilota di motocross: Cilli critica i soccorsi

IlPescara è in caricamento