rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Brumotti torna a Rancitelli, schiaffi e minacce di morte all'inviato di Striscia la Notizia [VIDEO]

Vittorio Brumotti è tornato al Ferro di Cavallo a Pescara dove già nel 2019 era stato aggredito insieme alla sua troupe mentre documentava lo spaccio di droga

Vittorio Brumotti, l'inviato in bici di Striscia la notizia, storico programma di Canale 5, è tornato a Pescara per un'udienza in tribunale relativa all'aggressione del 2019 quando lui e la sua troupe vennero malmenati.
Con l'occasione Brumotti ha deciso di tornare nuovamente al Ferro di Cavallo nella zona di Rancitelli per verificare se ci sia ancora lo spaccio quotidiano di droga.

Ma anche questa volta il clima si è subito surriscaldato e l'inviato del tg di Antonio Ricci è stato minacciato di morte da una donna che vende cocaina ai tanti clienti in coda davanti alla porta di casa.

«Ti spareranno in fronte. Devono morire tua mamma e tuo padre», alcune delle minacce rivolte a Brumotti. La donna, che prende a schiaffi Brumotti, gli ha urlato: "Cesso. Buffone. Hai rotto il ca**o. Sei una mer*a. Devi morire sotto un camion. Tu devi fare un incidente mortale. Devi morire di Covid. Devi prendere un tumore". E così via. Più secchiate d’acqua, lanci di bottiglie e altri oggetti, tra cui addirittura una pentola. Solo grazie all’intervento delle forze dell’ordine la troupe del Tg satirico è riuscita a evitare il peggio.

Per rivedere il servizio andato in onda nella puntata di ieri, lunedì 21 febbraio, basta cliccare sul seguente link: https://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/-ti-spareremo-in-fronte-brumotti-minacciato-a-pescara_76684.shtml

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brumotti torna a Rancitelli, schiaffi e minacce di morte all'inviato di Striscia la Notizia [VIDEO]

IlPescara è in caricamento