rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Botti di Capodanno: l'appello di Mascia alla prudenza

Pur non avendo firmato alcuna ordinanza, il sindaco lancia un appello alla città "per un utilizzo consapevole dei fuochi da artificio, usando esclusivamente quelli legali"

Pur non avendo firmato alcuna ordinanza, il sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia lancia un appello alla citta' "per un utilizzo consapevole e intelligente dei fuochi da artificio, usando esclusivamente quelli legali, tenendo fuori dalla portata dei bambini o dei ragazzi qualunque genere di a botto o petardo, affinchè la notte di San Silvestro possa essere una notte di festa per tutti, e non si riduca a una corsa in ospedale per la amputazione di mani o dita".

Sperando che non ci siano feriti a causa dei botti, il sindaco ricorda "il trend positivo registrato negli ultimi anni" e mette in evidenza che e' stata realizzata "una campagna di sensibilizzazione nelle scuole che nella ultimo mese ci ha visti attivi con la prefettura e il Nucleo artificieri antisabotaggio della Polizia di Stato della questura di Pescara, con i quali abbiamo elaborato e consegnato in tutte le scuole un opuscolo per ricordare ai bambini quali possono essere i rischi derivanti dall'uso errato di petardi illegali".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti di Capodanno: l'appello di Mascia alla prudenza

IlPescara è in caricamento