Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Ancora botte e minacce alla ex: nuovo arresto per un pescarese

Un 29enne di origini pescaresi è stato arrestato a Rimini per un'aggressione alla ex fidanzata. Il giovane è già stato protagonista in passato di episodi simili

Nonostante gli arresti precedenti e il divieto di avvicinamento comminato dalla Questura di Pescara, si è ripresentato nuovamente davanti alla sua ex e l'ha aggredita. Protagonista della vicenda un 29enne di origini pescaresi, arrestato a Rimini. La ragazza ha presentato una nuova denuncia dopo che era stata aggredita con pugni al volto. Sul posto è intervenuta una volante e la vittima ha raccontato agli agenti l'incubo che sta vivendo.

MINACCE E STALKING, CONDANNATO PESCARESE

Ad ottobre il ragazzo le aveva provocato un trauma cranico, la rottura di un dito e problemi di natura psicologica. Nonostante questo e nonostante i divieti, il pescarese ha  continuato ad avvicinarsi alla ragazza fino all'arresto avvenuto ieri, per lesioni personali e stalking.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora botte e minacce alla ex: nuovo arresto per un pescarese

IlPescara è in caricamento