rotate-mobile
Cronaca

Borse di studio, la Lista Teodoro al sindaco: "Ripristinare i fondi"

I consiglieri comunali Teodoro e Pignoli chiedono ad Alessandrini di ripristinare i fondi da destinare a borse di studio per studenti pescaresi di ogni ordine e grado

Il capogruppo della Lista Teodoro, Piernicola Teodoro, e il consigliere comunale Massimiliano Pignoli hanno affidato a una lettera, inviata al sindaco Marco Alessandrini e agli assessori al Bilancio, alle Politiche Sociali e alla Pubblica Istruzione, la richiesta di ripristinare i fondi da destinare a borse di studio per studenti pescaresi di ogni ordine e grado.

“Si tratta - spiegano Teodoro e Pignoli - di una pratica vigente in questo Comune fino a qualche anno fa. Negli anni passati, quando il Comune di Pescara è stato amministrato dalla coalizione del centrodestra e dopo che la Regione ha inspiegabilmente tolto dai capitoli di bilancio i fondi destinati a questa finalità, ci siamo sempre battuti perché questa pratica fosse ripristinata”.

Le borse in questione consistono in un contributo alle famiglie con basso reddito per l’acquisto di cancelleria e materiale didattico, affinché possano essere aiutate e sostenute, anche in minima parte, nel seguire i propri figli nella scuola di primo e secondo grado. Il fondo della Regione stabiliva un tetto massimo che per il Comune di Pescara era pari a circa 300 euro per le scuole superiori. Le cifre erano differenti a seconda della scuola di riferimento e delle spese relative per ogni grado di istruzione.

“Sarebbe opportuno, specie in questo momento di difficoltà per le famiglie - aggiungono Teodoro e Pignoli - che l’amministrazione riattivasse il possibile, per dare un segnale di presenza e importanza dell’argomento, peraltro rappresentato dai buoni libro che il Comune riconosce per i bambini della scuola primaria. Finché le borse erano attive, le domande che arrivavano erano migliaia. Oggi è tornata la richiesta perché le famiglie non ce la fanno più con le sole forze a sostenere il peso della crisi e dell’incertezza in cui viviamo. Siamo sicuri che un passo in questa direzione aiuterà ad accorciare le distanze fra pubblica amministrazione e cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borse di studio, la Lista Teodoro al sindaco: "Ripristinare i fondi"

IlPescara è in caricamento