rotate-mobile
Cronaca Riviera Sud / Via Paolo Thaon de Revel

La denuncia di una residente: "Borgo marino sud in pieno degrado" [FOTO]

Una signora abitante nello storico quartiere della marineria, che preferisce mantenere l'anonimato, ha lanciato un appello alle istituzioni: "Venite a vedere cosa accade qui, a due passi dal Ponte del mare e dal porto turistico"

Si parla di degrado e ti aspetti che questo tipo di situazione possa nascere e proliferare in zone periferiche, dimenticate. Invece esistono forme di degrado molto evidenti anche in zone storiche, dalle grandi tradizioni e anche molto attraenti, vicino a luoghi-simbolo della città di Pescara.

La zona cosiddetta Borgo marino sud è a ridosso del lungomare, a due passi dal porto turistico e dal Ponte del mare, ed è anche tradizionalmente una enclave della marineria pescarese.

A raccontarci tutto è una signora, residente in una casa singola con giardino, che preferisce non divulgare le sue generalità:

"Sono più tranquilla se resto nell'anonimato, qui purtroppo non si vive più serenamente, se non ti allinei a un certo tipo di comportamento. La qualità della vita è degenerata e nessuno interviene. Qui ci sono nata, ho potuto vedere con i miei occhi cosa è accaduto negli ultimi decenni, come si vive a prima e come si è costretti a vivere adesso. In particolare negli ultimi anni, con l'arrivo in zona di personaggi poco raccomandabili". Insomma secondo la signora, che chiameremo per comodità Adriana (nome di fantasia), il degrado è anche di carattere sociale.

Ma il degrado è nelle piccole e grandi attività quotidiane, a livello strutturale di abitazioni ormai fatiscenti (sia case indipendenti sia palazzi) fino ad arrivare a marciapiedi e giardini. Partiamo da un problema igienico, di decoro, di sicurezza, quello dei topi. Di ogni genere e dimensione:

"Sono tantissimi, da non crederci eppure è così. Il mio cortile è pieno di ratti, capita lo stesso ai miei vicini di casa. E vi lascio immaginare in mezzo alla strada. Basti pensare che io non posso nemmeno tenere aperta la porta di ingresso, che mi entrano in casa! Non sappiamo a chi rivolgerci".

In zona via Thaon de Revel molte case sono della Ater, con tutte le problematiche connesse che già abbiamo riscontrato in altri articoli di inchiesta in diverse zone di Pescara. Strutture spesso senescenti e fatiscenti, come ci conferma Adriana:

"Specialmente nei palazzi, non c'è stato nessun intervento di manutenzione o comunque pochi rispetto alla situazione. Entrare in uno dei palazzi in questione, è una avventura poco raccomandabile, tra sporcizia e cornicioni in condizioni precarie. Io per esempio, che sono in una villetta indipendente, spesso e volentieri ho messo mano al mio portafogli per lavori urgenti. Se non lo avessi fatto, non sarei stata nemmeno in grado di utilizzare la mia abitazione".

E' annoso il nodo legato ai frequenti allagamenti, in alcuni casi anche con gravi conseguenze:

"Ogni volta che c'è una pioggia importante, non solo si circola a fatica, ma dobbiamo stare attenti anche all'acqua che entra in casa. I disagi che abbiamo subito sono enormi e non si limitano solo al momento del maltempo, ma sono danni che minano la struttura della casa e dei mobili stessi. Ormai viviamo costantemente nell'umidità dei muri e non sappiamo più cosa fare anche per garantire il decoro delle nostre abitazioni". Marciapiedi danneggiati e radici sporgenti, la signora è anche caduta riportando una frattura:

"Sì, ma in quel caso sono stata risarcita dal Comune di Pescara. È molto pericoloso camminare in sicurezza, specie se si tratta di persone anziane. E aggiungo anche che in piazza Luigi Rizzo l'amministrazione ha realizzato anni fa un giardino, spendendo ritengo tanti soldi, ma ora lo stesso è in una condizione di abbandono".

Infine, la signora Adriana denuncia anche l'occupazione abusiva di alcuni appartamenti, ma è chiaro che qui dovranno essere gli organi competenti ad accertarlo, esssendo la circostanza davvero molto grave.

Borgo marino sud

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La denuncia di una residente: "Borgo marino sud in pieno degrado" [FOTO]

IlPescara è in caricamento