Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca San Donato / Via Nazionale Tiburtina Valeria

Bomba al bancomat della Banca dell'Adriatico di Pescara: 50 mila euro il bottino

Hanno portato via circa 50 mila euro i malviventi che ieri notte hanno fatto esplodere il bancomat della Banca dell'Adriatico lungo la Tiburtina. Si tratta di professionisti giunti sul posto con un'Audi nera

Hanno portato via circa 50 mila euro i banditi che ieri notte verso le 2,30 hanno fatto esplodere il bancomat della Banca dell'Adriatico lungo la Tiburtina.

Un'esplosione che ha in parte distrutto anche gli uffici della filiale. Si tratta sicuramente di professionisti, come hanno spiegato i carabinieri del Nucleo Investigativo che si stanno occupando delle indagini. Una banda che probabilmente ha agito nella stessa notte anche a Giulianova, dove è stata presa di mira sempre una filiale della Banca dell'Adriatico.

I banditi, arrivati con un'Audi nera, hanno riempito di gas il bancomat per poi farlo esplodere con un innesco. Una volta forzata l'entrata laterale, hanno rubato i soldi dal bancomat, completamente sventrato. Una parte del bottino è rimasta sul posto.

Le immagini delle telecamere a circuito chiuso potranno essere utili per identificare i malviventi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba al bancomat della Banca dell'Adriatico di Pescara: 50 mila euro il bottino

IlPescara è in caricamento