Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Montesilvano / Via Lazio

Bollette Aca non pagate negli alloggi popolari a Montesilvano, interviene Mascia

Il sindaco Albore Mascia ha scritto all'Aca per chiedere di non procedere all'interruzione dell'erogazione dell'acqua negli alloggi di proprietà del Comune di Pescara a Montesilvano a causa di alcune bollette non pagate

A causa di alcune bollette non pagate per un importo pari a 60 mila euro, il condominio in via Lazio a Montesilvano composto da alloggi popolari di proprietà parziale del Comune di Pescara rischia di subire l'interruzione dell'erogazione dell'acqua.

Per questo, Mascia ha scritto al presidente Aca di non procedere con il distacco del servizio. Da tempo il Comune sta cercando di risolvere il problema riguardante gli alloggi che sono solo in parte di proprietà del Comune, mentre gli altri proprietari sono mmobiliare Adriatica Snc e Lisa Costruzioni.

"Abbiamo deciso di procedere con la vendita della proprietà aprendo un bando che peraltro dovrebbe essere pubblicato a giorni. Nel frattempo dobbiamo però preoccuparci della gestione ordinaria dell’immobile e proprio nei giorni scorsi è emerso un problema enorme, ossia bollette non pagate da anni per la fornitura idrica nell’intero condominio per 60mila euro" ha detto l'assessore che auspica una soluzione che possa tutelare i cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollette Aca non pagate negli alloggi popolari a Montesilvano, interviene Mascia

IlPescara è in caricamento