Cronaca Rancitelli

Pescara, blitz a Rancitelli: due arresti, sgomberato alloggio popolare

Il bilancio dell'operazione "Alto impatto 2" condotta a Rancitelli nel Ferro di Cavallo e a San Donato ha portato all'arresto di due persone, al sequestro di 200 grammi di droga e allo sgombero di un appartamento occupato abusivamente

Oltre 150 uomini delle Forze dell'Ordine, oltre al personale Attiva, Ater e della Polizia Municipale, sono stati impegnati nell'operazione "Alto Impatto 2", condotta dalla Questura di Pescara per contrastare la microcriminalità a Rancitelli e San Donato.

Controlli a tappeto al Ferro di Cavallo, in via Tavo 171, dove è stato sgomberato un alloggio popolare occupato abusivamente. Sequestrati 200 grammi di droga fra hashish, marijuana e cocaina nel vano ascensore di un palazzo, rinvenuti grazie all'ausilio delle unità cinofile.

Arrestate due persone: un 23enne S.A trovato in possesso di 21 grammi di drgoa e di un bilancino, assieme ad un libro mastro dei propri clienti, e un rom di 27 anni, I.D.R, per evasione dai domiciliari.

Rinvenuti anche 10 bilancini di precisione.Sequestrata una piantina di marijuana.

Sgomberate alcune cantine occupate abusivamente e sequestrato il materiale che vi era custodito. Sequestrate 5 autovetture e 2 ciclomotori per irregolarità assicurative e nei documenti.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, blitz a Rancitelli: due arresti, sgomberato alloggio popolare

IlPescara è in caricamento