menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz dei Nas nei ristoranti di sushi a Pescara, sequestri e sanzioni

2,5 quintali di alimenti sequestrati, sette locali controllati, due attività sospese e multe per un totale di 15mila euro. Le ispezioni hanno interessato il teramano, l'area metropolitana di Pescara e il chietino

Due quintali e mezzo di alimenti sequestrati, sette ristoranti di sushi ispezionati, due attivita’ sospese e sanzioni per un totale di 15mila euro. E’ il bilancio dei controlli dei carabinieri del Nas di Pescara che negli ultimi tre giorni hanno interessato alcuni locali di sushi in diverse localita’ del territorio abruzzese. Nello specifico, le ispezioni hanno interessato il teramano, l’area metropolitana di Pescara e il chietino.

I Nas hanno sequestrato e distrutto due quintali e mezzo di alimenti: riso, pesce crudo e altre preparazioni gastronomiche tipiche della cucina giapponese. In due casi e’ scattata la sospensione dell’attivita’ di preparazione e somministrazione di pesce, da parte delle Asl di Teramo e Chieti.

Inoltre, tre ristoranti sono stati multati per un totale di 15mila euro in quanto sono state rilevate carenze igienico sanitarie, inadeguatezza in tema di autocontrollo, rintracciabilita’ ed etichettatura degli alimenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento