menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz dei Nas nei centri estetici: a Pescara multe per oltre 1.000 euro

Sospesa un'attività nel teramano. I centri avevano ingaggiato un professionista con i titoli necessari per gestire l'attività, ma il servizio era assicurato da personale, spesso ragazze, senza alcun tipo di diploma

Blitz dei Carabinieri del Nas in centri estetici del teramano, del chietino e di Pescara. I controlli hanno portato alla sospensione immediata di un'attivita', al sequestro amministrativo di un locale e a sanzioni per oltre quattromila euro.

Nello specifico, e' emerso che i centri avevano ingaggiato un professionista con i titoli necessari per gestire l'attivita', solo che poi il servizio era assicurato da personale, spesso ragazze, senza alcun tipo di diploma. I sopralluoghi hanno anche accertato che nelle strutture venivano praticati massaggi in assenza del direttore tecnico e, quindi, in violazione della normativa. Le attivita' facevano orario continuato e, in alcuni casi, erano aperte anche fino a tarda serata.

A Pescara, i Carabinieri del Nas hanno elevato sanzioni amministrative per oltre mille euro. Nel Chietino le addette al servizio sono risultate prive dei requisiti professionali da estetiste per praticare trattamenti e, pertanto, la struttura e' stata posta sotto sequestro amministrativo. Nel teramano, infine, il sindaco ha disposto la sospensione immediata di un centro estetico per carenza di autorizzazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento