Blitz antiprostituzione a Silvi: arrestati due agenti immobiliari

Continua a Silvi l'operazione "Non solo affitti" partita a marzo per contrastare il dilagare della prostituzione nel quartiere Piomba di Silvi. I carabinieri hanno arrestato due agenti immobiliari e denunciato il proprietario di un appartamento: l'accusa è favoreggiamento alla prostituzione

Nuovi sviluppi riguardanti l'inchiesta che va avanti ormai da mesi a Silvi sulla prostituzione ed il cosiddetto "Sistema Silvi", che vede implicati i proprietari degli appartamenti, le prostitute e gli agenti immobiliari della cittadina.

Ieri i carabinieri sono entrati in azione ed hanno arrestato due agenti immobiliari con l'accusa di favoreggiamento della prostituzione. L'operazione è scattata all'alba, ed ha portato al sequestro di tre appartamenti tutti nel quartiere Piomba, da anni diventato luogo di degrado con un numero di prostitute sempre crescente.

Le agenzie coinvolte sono la "Kristal" e la "Living", gli arrestati Angelo Dell'Elce e Claudio Coluccia.
Dopo che, lo scorso marzo, i carabinieri avevano arrestato altre due persone, sempre appartenenti al mondo delle agenzie immobiliari, le indagini, come prevedibile, sono continuate, con pedinamentii, sopralluoghi e soprattutto grazie alle denuncie dei residenti, esasperati dall'arrivo continuo di ragazze, soprattutto di cittadinanza romena, pronte a prostituirsi in appartamento ma anche in strada, nonostante le multe salate.

Il comandante dei carabinieri di Giulianova, che ha lavorato a stretto contatto con quello di Silvi, assicura che l'operazione non è ancora terminata, e che nei prossimi mesi ci saranno nuovi sviluppi.

Ora gli appartamenti sequestrati potrebbero essere occupati dai terremotati de L'Aquila, molto numerosi negli alberghi di Silvi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Incidente stradale mortale in Abruzzo, furgoncino si schianta contro il guard-rail: deceduta una persona

Torna su
IlPescara è in caricamento