Cronaca

Blitz antidroga in periferia: arrestati quattro spacciatori

Controllo straodinario del territorio da parte della Questura di Pescara che, con l'ausilio delle Unità Cinofile, ha sequestrato quasi 700 grammi di stupefacenti ed arrestato quattro persone

E' di quattro persone arrestate e quasi 700 grammi di stupefacenti il bilancio di un'operazione straordinaria di controllo del territorio, per contrastare lo spaccio di droga nelle periferie, messa in atto dalla Questura di Pescara nelle ultime 24 ore con la Squadra Mobile, Volanti e Unità Cinofile.

In manette sono finiti: Astore Andrea, 24 anni originario di Campobasso sorpreso con 540 grammi di marijuana, 1 bilancino di precisione e 410 euro in contanti; Ciarelli Giovanna, 22 anni incensurata trovata in possesso di 41 grammi di eroina e 5 di cocaina, 2 bilancini e materiale per il confezionamento oltre a 530 euro in contanti.

Arrestati anche Di Renzo Antonio 38enne pregiudicato sopreso con 82,8 grammi di eroina, 6,8 di cocaina oltre a 4 bilancini elettronici e 395 euro in contanti. In casa aveva anche 5 cartucce calibro 7,65; Di Rocco Alessandro, 38enne pregiudiato bloccato dopo aver ceduto una dose di eroina ed una di cocaina ad un tossicodipendente. Nella sua abitazione aveva anche materiale per il confezionamento ed un bilancino elettronico. Ha opposto resistenza al momento dell'arresto e dunque dovrà rispondere anche di Resistenza a Pubblico Ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz antidroga in periferia: arrestati quattro spacciatori

IlPescara è in caricamento