Scatta il blitz anti degrado della polizia municipale nell'ex borgo dei pescatori in via Gobetti [FOTO]

Da tempo i commercianti e residenti della zona si stavano mobilitando dopo le numerose segnalazioni per le condizioni di degrado e scarsa sicurezza dell'ex borgo abbandonato

È scattato questa mattina il blitz anti degrado nell'ex borgo dei pescatori fra via Gobetti, via Lazio e via Don Bosco. Sul posto la polizia municipale assieme agli operai comunali per ripristinare sicurezza e decoro dopo le lamentele e segnalazioni dei residenti e commercianti della zona che segnalavano ormai una situazione completamente fuori controllo.

[VIDEO] Scoppia la protesta in via Gobetti per il degrado nell'ex borgo dei pescatori

Per questo, si era costituito anche un comitato spontaneo che ha sottolineato come ormai da aprile 2019 non venga nemmeno più sfalciata l'erba e dunque proliferano topi, anche nella parte privata dove il comitato chiede di intervenire in modo coatto sollecitando i proprietari dei fabbricati fatiscenti e dei terreni. Alcune persone avevano occupato i ruderi utilizzandoli come ripari e ricoveri di fortuna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Marsilio annuncia: "Proroga di una settimana della zona rossa per l’Abruzzo"

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Carenza di vitamina D: 10 alimenti per integrarla e rafforzare il sistema immunitario

  • L'Abruzzo rimane zona rossa, tutte le regioni restano nell'attuale fascia di appartenenza

Torna su
IlPescara è in caricamento